YOOtheme
Home Engineering RC structures design
Strutture in Calcestruzzo PDF Print E-mail

Lo Studio ha affrontato e risolto numerosi incarichi di progettazione riguardanti il calcolo e la progettazione esecutiva di importanti complessi strutturali in calcestruzzo armato.

Oggi molte parole sono "di moda" nel settore della progettazione strutturale: analisi modale, stato limite ultimo, duttilità della sezione... sono concetti matematico-fisici estremamente sofisticati, concetti che sono stati portati in edilizia solo grazie all'impiego sistematico di potenti programmi di calcolo.

Riteniamo però che solo una parola sia invece molto dimenticata ed eppure sempre più fondamentale, e tale parola è PREDIMENSIONAMENTO.

Infatti come tutti i "vecchi ingegneri" sanno, non ha senso cercare di sopperire con una armatura esagerata alla scelta di una sezione di trave troppo ridotta. Bilanciare le dimensioni di una trave (e quindi la quantità di calcestruzzo) con la quantità di armatura era l'arte progettuale tipica, sia che si svolgesse con il regolo, che, poi, con la calcolatrice o con il personal computer.

Oggi però il predimensionamento deve riguardare tutto l'impianto strutturale del fabbricato: posizione e dimensione dei setti e dei pilastri, altezze di piano e di impalcato, distanza dei giunti strutturali, valutazione delle masse, eccetera. Solo così però si perviene ad una struttura "bilanciata", che sfrutta il materiale, meno costosa.

Come si fa? Segreto professionale!