YOOtheme
Il progetto originario PDF Stampa E-mail

Il Duomo fu commissionato da Enea Silvio Piccolomini, in quale, salendo al Soglio Pontificio con il nome di Pio II, decise di intraprendere un ampio progetto di trasformazione del borgo natìo, il quale fu così arricchito di una serie di palazzi rinascimentali, del nuovo Palazzo Vescovile e della nuova cattedrale.

Il progetto del Duomo fu affidato all'architetto Bernardo Gambarelli da Settignano, detto Il Rossellino: la Chiesa venne eretta fra il 1459 e il 1465 e costituisce, anche per la trasformazione urbanistica complessiva di cui fa parte, uno dei massimi esempi del Rinascimento Italiano.